Delegare per far crescere più velocemente, la propria attività. | RCA
1235
post-template-default,single,single-post,postid-1235,single-format-standard,bridge-core-2.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive,cookies-not-set
 

Delegare: il modo più veloce e proficuo per far crescere la propria attività

In questo articolo vediamo quanto sia importante delegare per far crescere meglio, e più velocemente, la propria attività.

Delegare è essenziale per crescere, sia a livello personale che professionale. Quando si delega, si libera del tempo e delle risorse, permettendo di concentrarsi su altre attività importanti. Inoltre, quando si delega, si dà anche la possibilità ai propri collaboratori di acquisire nuove competenze e di assumere maggiori responsabilità, favorendo la loro crescita professionale.

Per delegare in modo efficace, è importante:

  • identificare le attività che possono essere delegate.
  • Scegliere le attività che non richiedono necessariamente la tua presenza per essere svolte, ma che possono essere fatte da altri membri del team.
  • Selezione dei giusti collaboratori.
  • Valutare le competenze dei membri del team per assegnare loro compiti che corrispondono alle loro capacità.
  • Fornire istruzioni chiare.
  • Una volta che hai selezionato i membri del team a cui assegnare i compiti, è importante fornire loro riferimenti specifici sugli obiettivi e sui risultati attesi, oltre alle indicazioni su come procedere.
  • Dare supporto e feedback costante.
  • Dare il supporto necessario ai membri del team, comunicando frequentemente con loro per avere informazioni sul progresso dei lavori e verificare che gli obiettivi prefissati vengano raggiunti.
  • Riconoscere e valorizzare il lavoro degli altri – Ringraziare pubblicamente i membri del team per il lavoro svolto e valorizzarne l’impegno per creare un ambiente di lavoro positivo.

.

Quali sono gli aspetti “negativi” del delegare?

.

Abbiamo pensato tanto a quali potessero essere gli aspetti negativi del delegare delle attività ad altre persone e, con molta difficoltà, abbiamo trovato questi punti che più che negativi fanno parte della necessità di avere sempre tutto sotto controllo.

Tipica peculiarità dell’imprenditore.

  • Perdita di controllo: il delegare può portare a una perdita di controllo sulla qualità del lavoro eseguito e sullo svolgimento delle attività. La persona che ha assegnato il lavoro non ha il diretto coinvolgimento nelle operazioni, quindi può essere difficile assicurarsi che vengano seguiti i metodi adeguati e che tutto sia fatto come richiesto.
  • Necessità di fiducia: per delegare efficacemente, è necessario avere fiducia nella persona o nell’equipe a cui si affida l’incarico. Se questa fiducia non c’è, si può finire con il prendersi il risultato delle proprie decisioni sbagliate.
  • Tempi lunghi: il processo di delega richiede tempo ed energia. Diventare un buon delegante implica imparare a comunicare con chiarezza e a trasferire le informazioni in modo efficiente. Inoltre, dobbiamo anche dedicare risorse allo sviluppo delle capacità dei nostri collaboratori e monitorare la loro progressione.
  • Difficoltà nel gestire le relazioni: la delega può creare tensioni tra le parti coinvolte. I membri del team possono sentirsi sotto pressione di svolgere un incarico che non avevano pianificato, mentre chi ha delegato potrebbe sentirsi frustrato se i risultati attesi non sono stati raggiunti. Questo può creare rottura tra collaboratori e ridurre l’efficacia del lavoro in team.
  • Rischi dell’errore: la delega può portare a degli errori se chiha fatto la delega non informa in modo adeguato su cosa fare e come farlo. Conseguentemente, questo potrebbe portare ad una bolla d’informazione o anche disastri.

Quindi, prima di delegare, è importante valutare attentamente tutti questi fattori e assicurarsi di avere un piano ben strutturato per il lavoro da svolgere e le persone coinvolte.

Quali sono gli aspetti “positivi” del delegare ?

.

Una volta superati i condizionamenti di cui sopra, la strada è tutta in discesa. I risvolti positivi sono davvero molteplici e qui te ne elenchiamo qualcuno:

  • Riduzione del carico di lavoro: delegando alcune responsabilità, il carico di lavoro viene distribuito tra i membri del team, riducendo così lo stress e aumentando la produttività.
  • Potenziale per lo sviluppo delle competenze: quando si delega, si dà l’opportunità alle persone di assumersi maggiori responsabilità e di sviluppare nuove competenze.
  • Aumento della motivazione: dando ai membri del team la possibilità di partecipare attivamente e di assumersi responsabilità, aumentiamo la loro motivazione e senso di importanza all’interno dell’organizzazione.
  • Miglioramento delle relazioni interpersonali: delegando si favorisce una maggiore collaborazione e un senso di squadra, che può portare a un miglioramento delle relazioni interpersonali.
  • Maggiore flessibilità: delegando le responsabilità, il manager ha la possibilità di concentrarsi su altre attività importanti per l’organizzazione, aumentando la flessibilità del team e migliorando l’utilizzo delle risorse disponibili.
.

.

Che te ne pare? Ti piacerebbe iniziare a delegare o già lo fai?

.

PUOI FORMARTI PER DIVENTARE COACH SU RCA CON I NOSTRI CORSI ONLINE. NELLO SPECIFICO ABBIAMO QUATTRO PERCORSI

.

.

Ci aggiorniamo nel prossimo articolo. Potrai trovare tutti i nostri prezioni contenuti nel Blog di RCA Coaching Academy.



× Serve aiuto?